Cotolette sott'aceto

Procedimento

Preparare cotolette alla milanese (passate nell'uovo con sale, poi nel pangrattato e fritte) come di consueto. Si puo' usare sia carne di vitellone, sia petto di pollo, ma pure pesce del lago, ovviamente fritto (le tinche o i lattarini). In olio nuovo ecc. ecc. (come sopra).

Note

via e-mail

Il come sopra si riferisce alla ricetta degli Zucchini in carpione, riassumo di seguito il passaggio saliente:

"In olio nuovo (non quello usato per gli zucchini) far friggere in un tegame con i bordi alti abbondanti spicchi di aglio e parecchia salvia (lavata e asciugata). Quando questi hanno preso un colore bruno (attenti a non bruciarli) aggiungere aceto + acqua in quantità sufficiente a coprire gli zucchini fritti. Salare e far bollire per qualche minuto. Lasciare raffreddare e versare sugli zucchini."