Budino tartara (Creme caramel)

Ingredienti

Procedimento

Sbattere uova intere con zucchero, aggiungere latte caldo. Far caramellare zucchero nello stampo, versare il composto immergere stampo in casseruola con acqua calda. Metter in forno (170) 25 min

Note

(variante nel teso materno)

latte 500 - uova 4 - zucchero 175 g (50 x caramello) buccia 1/2 limone - 60 min a 150°

N.d.A:

il latte va scaldato con la buccia di limone.

Invece di infornare si può mettere lo stampo in una pentola a pressione con 1 bicchier d'acqua per 20 minuti)

dal Quaderno a quadretti 18

Da una mail di mamma:

CREME CARAMEL (per 6 pers.)

Ho 3 ricette diverse.

a) 3 uova intere, 3 tazze da te di latte, 3 cucchiai di zucchero (+50 gr per caramello), 1 scorza limone (senza pane);

b) 4 uova intere, 1/2 1. latte, 125 gr. di zucchero (+50 gr. per caramello), buccia di 1/2 limone (senza pane);

c) 2 uova intere + 3 tuorli, 1/2 1. latte, 120 gr. zucchero (+130 gr. per caramello), 1 bustina di vaniglina o l stecca di vaniglia. MAMMA MIA USAVA LA STECCA DI VANIGLIA

Far bollire il latte con la vaniglina o la buccia di limone, spegnendo appena alza il bollore. In una casseruola lavorare a lungo le uova con lo zucchero e , sempre mescolando, versatevi sopra il latte caldo dal quale avrete tolto la buccia di limone. (Alcuni consigliano di filtrare il composto da un colino a maglia sottile ma io non l'ho mai fatto)

Preparate il caramello: in un pentolino mettete lo zucchero con 2 cucchiai scarsi di acqua (o anche meno). Quando il composto e' diventato fluido e di un bel colore dorato versatelo in uno stampo o in tanti stampini facendo in modo che il caramello ne rivesta fondo e pareti. Versate la crema nello stampo (o negli stampini), sistemateli in un tegame (contenente acqua bollente in quantita' idonea) adatto a cuocere a bagnomaria in forno preriscaldato a 150° C per un'ora e piu' (altra ricetta: 25 min a 175°C), facendo attenzione che l'acqua sobbolla senza mai raggiungere il bollore.

La crème caramel è pronta quando, immergendovi uno stecco, lo ritirate asciutto. Lasciatela raffreddare e poi sformatela.

PROVA I VARI DOSAGGI E TEMPI DI COTTURA E FAMMI SAPERE. A me sembra di aver usato sempre le dosi a) e tempo di cottura un'ora ma non ricordo bene.